UNA VITA DA NON MORIRE MAI

Tema: Una vita da non morire mai.

Svolgimento:

Una vita da non morire ma io l’ho fatta questo uichend. La mia vita da non morire mai contiene amici, prosecco, quintali di tiramisù col fondente, ravioli burro e salvia, caminetti accesi tutta la notte, stufette che scaldao il vino in fermentazione, uno che mi dice che il vino sarvatico sa di "foxy" e io che rido pensando alla carta igienica, cischeic alla robiola, copertine di pail da litigarsi sul divano, pancheics fatti in casa, tartufi neri, lavastoviglie lente, fronde di alberi che frusciano al vento, libri sui letti, canottiere rosa, bruschette, bicchieri da rosso, ricci di castagne che piovono, massaggi ai piedi, dischi dei Muse, stelle verdi e cieli verdi. La mia vita da non morire mai, è ovvio, è una vita dolce e rosa.

rose e violini

(nocchenon ve lo dico chi mi ha portato le rose, i violini e soprattutto i lindor)

(i tartufi li ha portati RagazzaD’Inglese, n.d.a.)

21 thoughts on “UNA VITA DA NON MORIRE MAI

  1. A leggere questo post all’ora di pranzo mi sta venendo un’acquolina in bocca….
    Belle queste giornate d’autunno.
    Ma un dubbio: esiste il tiramisù SENZA fondente?

    elle

  2. @lanoise: ovvio, tu sai tutto, sei una magistra! (e comunque il cuoricino è succo di stile)
    @giuseppe: mi tu.
    @consorte: anche il colesterolo, guarda. Però è bello. Per la serie "tu metti le rose e i violini che io metto il dolce e i tortellini".
    @tomada: con tanto di valse des monstres.
    @giulia: ecco, mettici pure quelli e mi ricoveravano. (ottimo suggerimento, sarà per la proscen fuà)
    @elle: appunto, il tiramisù senza fondente è come un cielo senza stelle.
    @dp: sai che una volta mi ricoverarono per una sorta di indigestione da lindor che mi provocò una colica? non scherzo. Operata d’urgenza.

  3. @RI1: claro que si! (se stavamo altre due ore, mettevamo sullo spiedo pure l’alce dei pedalini)
    @Sirbabylon: il nostro è un comitato non fumatore.
    @laDurli: selavì. Io non so quanto ancora i miei sensi di colpa mi permetteranno di temporeggiare.
    @pallina: appunto, la società dei magnaccioni.
    @giuseppe: ma non la società della gioventù.

  4. @MAU: ti basti sapere che non cago da venerdì.  Devo aggiugere altro?
    @a.i.: dichi? mah. Non saprei, ma insomma intanto sento odor di rose. Quando si arriverà all’odor di Scianz di Scianel, allora ne parlamo seriamente. 

Che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...