SONO DISPONIBILI NUOVI AGGIORNAMENTI

Ultimamente, si sarà notato, scrivo un sacco. Aggiorno il blog continuamente. In realtà non è che la mia vita sia più piena di avvenimenti post-traducibili del solito, anzi. Solo che sto in paese e quindi poca vita e molto blog. In compenso a questa vita mediocre intervallata solo dall’invio di un curriculum e l’altro, ho molti minuti da spendere appresso alle vicende delle mie amiche.

MAU (MiglioreAmicaUniversitaria): è diventata professoressa di espanol in una scuola per giovani bimbiminchia viziatissimi, la chiamano profe, ha una macchina nuova tutta sua e si dedica a diffondere le coniugazioni verbali nel mondo. Io spero che, da buona venticinquenne, faccia la MissisRobbinzon del caso. Quando le ricapita? Ciò-è.

AGB (AmicaGenioBresciana): sta per lasciare la Svezia, torna in Italì con un contratto migliore (più soldi e meno ore), un articolo col premio nobel in pubblicazione, milioni di cervelli a fettine. E fin qui, sti mazzi. Il punto è che dopo essere stata mollata dal tipo coi capelli alla Renga (anche detto il Maledetto Gnorri che Corre di Notte) e relativa crisi, si consolava col fatto che fosse un cugino manco troppo lontano dell’ormai celebre BelloneMicroFallico.

Invece torna in Italì per il colloquio di lavoro e, fatalità, esce con l’omino con la macchina d’epoca e L’Unità sul sedile posteriore. Poi mi contatta su emmessenne e mi fa

– Frangia, devo dirti una cosa sconvolgente..

– ti hanno presa al dottorato?

– sì vabbè ma stimazzi…

– oddio..

– ho fatto SESSO.

– oddio, amica, che notizie….

– qui si passa dalla fisica alla filosofia…

– ovvero?

– ce l’aveva NORMALE.

– oddio, gli è cresciuto?

– non so, ma il fatto che mi abbia lasciato finire i biscotti al burro ha aiutato…

Come biasimarla. Ma io ricorderei che il ragazzo è furlano. Ciò-è.

MAS (MiglioreAmicaSecca): è alle prese, da brava donna al passo coi tempi, con un bebifidanzato. Archiviata la relazione gerontofiliaca con Biancone che le aveva regalato emozioni sparse in una villetta di campagna nei pomeriggi estivi a base di pessima cucina, si è gettata in una struggente passione con Ciuchino.

Ciuchino pare minorato, ma solo mentalmente. Ciuchino le mandava centotrenta essemmesse al giorno con tutti tivvubbì, all’inizio con conseguente rigonfiamento dell’ego di Mas che, per l’occasione, aveva sfanculato Biancone. Poi, con un’accelerazione impressionante da zero a centoventimila in mezzo nanosecondo, è diventato un pantofolaio che si fa pregare. Serate a vedere la tivvù, cene con gli amici un po’ svogliate. Mas sta diventando una specie di mamma isterica di Ciuchino, sono seriamente preoccupata.

Mas come Demi Mur, comunque.

RAGAZZA D’INGLESE UNO: Non la vedevo da un sacco di tempo, sabato è arrivata a casa mia con una bottiglia di prosecco mentre io preparavo il pesce. Abbiamo chiacchierato e le faccio "insomma come va con Journalist, sì, insomma, col tuo ragazzo?" e lei mi sbrocca e mi dice che non devo dare questa maledetta definizione al tipo che frequenta da dieci mesi buoni e che, per il suo compleanno, l’ha portata un uichend in Toscana. Io la amo, sta ragazza,ma certe volte l’ammazzerei. Mi fa "eh, sai, io gliel’ho detto tante volte, a Journalist, che starebbe benissimo con te!": è la nuova frontiera della pena per zitelle, ovvero: "mi fai così pena che quasi quasi ti do il mio ragazzo". Ciò-è.

BELLONE MICRO FALLICO: Se sto ragazzo c’ha un pregio oltre alla PiacioneMobil, è la tenacia. Non si arrende. Sabato, alle due, è stato capace di dirmi "se vuoi ti aspetto sveglio, così mi dici quando stai per tornare a casa e ti accompagno". E’ da precisare che io ero in un pabbetto a tipo un chilometro da casa mia e lui a casa sua a dieci chilometri. Passo il cellulare a Ragazzad’Inglese1 che gli scrive "allora prenditi quattro gocce di En". Lui sereno e tranquillo non fa una piega. Ormai è un punto fermo. Peccato non un punteruolo.

LO SMESSAGGIATORE: ha pensato bene di mandarmi un essemmesse che diceva, testualmente: "Ti penso ma non spasimo". Di domenica mattina. Mah.

BANCARIO JONES: E qui, cara la mia platea, viene il bello. Ci sono evoluzioni. Siamo andati a pranzo il giorno che io ero a Roma, gelato da Giolitti. Ha preso dei gusti improponili (tipo mandarino, per dire). Avevamo solo un’ora a disposizione, poi l’ufficio lo chiamava. Abbiamo preso il caffè nel baretto sotto il suo ufficio dove l’anziano signore che lo saluta con un "ciao Bancà!" lo ha visto prendermi la mano. Sì, questo c’ha na fissa co sta mano, lo penso anche io. Poi, sotto il portone del suo donatore di lavoro, mi dà mezzo bacetto sulla guancia, mi dice un "ci sentiamo" e se ne va.

Io pure me ne vado, ovviamente. E penso che sia seriamente squilibrato. Ma insomma, mi dice la sera per telefono, posso mica baciarti mentre parliamo di Capezzone? Come dargli torto. E poi giù a dirmi che mi pensa sempre, che non ci crede che io e bla bla bla, e sicuramente adesso uscirai con uno del tuo paese (troppo tardi, "o mi sposo o mi trasferisco" [cit.]) e io poi penserò di essere stato uno scemo e bla bla. Io propongo una soluzione semplice delle mie: se non vuoi che esca con altri, chiedimi di uscire con te. Non mi pare difficile. Lui comincia a considerare l’ipotesi e mi invita una giornata al mare. Nel frattempo (io non ho ancora deciso se accettare o meno) mi manda essemmesse degni di un dolcissimo adolescente di 36 anni. Quando gli chiedo cosa faccia di venerdì sera, mi risponde "Stasera invidio. Invidio chi ha la fortuna di godere di un sorriso. Chi può sperare di cogliere in un lampo la bellezza del tuo sguardo. E magari manco si rende conto della fortuna che ha. Una carezza per te." . A dirla tutta non sono essemmesse come questi a colpirmi, quanto quelli del genere "Non so nemmeno perchè ti mando questo sms. Mi spiace che sei uscita. Forse però è un bene. Forse ci siamo fatti prendere la mano. Sicuramente mi stai mancando. Strasicuramente sei bellissima. Buonanotte, un bacio. Un bacio come si deve, però." soprattutto nella parte in cui si parla di "bellissima". Meglio ancora se la cava con le citazioni "così preziosa come il vino, così gratis come la bellezza, con la tua nuvola di dubbi e di bellezza;. Insomma, Bancario è un cuoricino tenero tenero. Staremo a vedere.

Una cosa è certa: il mio è proprio un telefono rosa.

 

17 thoughts on “SONO DISPONIBILI NUOVI AGGIORNAMENTI

  1. Io lo sapevo. lo sapevo che bancariojones ci aveva tutti i puntini sulle i.
    ai lov bancario.

    senza poi aggiungere che MAU l’ho instradata io, sulla via della proffizzazione come si deve, sciorinandole perle di saggeza quali:
    il primo giorno devi fargli capire due cose:
    1) sei tu il capo, non devono confondere i ruoli
    2) sei una strafiga (fondamentale per tenere a bada i maschietti e riscuotere l’ammirazione delle fanciulle)
    quindi, abbigliamento formale ma con un po’ di ammicco, tipo: pantalone con piega o gonna a tubino, scarpa con tacco (ma non esagerato) camicetta precisa ma con scollatura assassina, trucco leggero.

    e a questo punto direi che non pigliano me per la prossima pubblicità della TIM sono degli idioti (senza DeSica, ça va sans dire…)

  2. io tifavo bancario, ma mi pare uno di quei giocatori brasiliani che incantano nel palleggio, fanno i fenomeni, ma poi arrivati di fronte a porta vuota non tirano o tirano fuori.

    giocatori cosi’ sono non solo inutili, ma anche dannosi.

    dp 

  3. certe cose io non verrei leggerle, poi in un messaggio…cioè..live il mezzo bacetto sulla guancia, in differita il bacio come si deve..mmm,  ma una banca differente?

    giulia (mod. scassamaroni) (giuggiù?)

  4. ormai mi pare lampante il motivo per cui stò pover’uomo è arrivato alla veneranda età di 36 anni senza uno straccio di donna…..
    è appena appena appena appena imbranato…..

    detto questo…probabile che alla sua imbranataggine si sommi qualche dubbio per la leggera differenza d’età….per un già timido e imbranato figuriamoci se anche quello non può bloccare un pochetto…..
    no perchè, altrimenti, una caxxo di lingua in bocca te l’avrebbe come minimo infilata!!!!
    e su!!! e daje à bancààààààààà!!!!!!

    giuseppe

    PS: per un attimo ho pensato a cosa mi passerebbe per la  mente se ad essere "sputtanato" (ormai parlo come silvio) su un blog fossi io…..
    poveri uomini che t’incontrano…..psicanalizzati da un branco di internauti senza niente di meglio da fare che farsi i fatti della frangia!!!! 

  5. @lanoise: MAU mi ha appena comunicato via essemmesse la comparsa dei primi capelli bianchi. Dici che è buon segno?
    @pallina: sicura sicura?
    @dp: io ho sempre preferito i giocatori portoghesi, che ne so, Figo.
    @giulia: considerando il mio attuale conto in fuxia sciocching posso prendere in seria considerazione l’idea di chiudere il mio conto in banca.
    @tomada: ailov quando sei così lapidario. Ho sempre preferito i ferreroroscé e, meglio ancora, i pochetcoffi: svegliano.
    @giuseppe: POVERI LOROOO????? E io che li incontro? Cioè, nessuno ci pensa a me, la vera domanda è: ma che gente incontra se deve ritrovarsi a cercare sostegno in una mandria di internauti pettegoloni?
    E poi dai, sono solo dieci anni, non mi pare sta gran differenza…o almeno, mi pare una differenza in cui lui ha solo da guadagnarci.
    Oltretutto, a na certa, decidite: o ce provi o non ce provi.
    @Undicizzeri: eh lo vedi? E fa pure freddo. Cioè.

  6. Sembra, a volte, d’essere in un fotoromanzo, ma senza capelli cotonati. Fatti più foto e fumettale (è un verbo?): sarai il nuovo best sellers e un domani ti insegnerò ai miei alunni.

    (quell’ultima affermazione non prenderla per vero: io non riuscirò mai a impiegarmi nella pubblica istruzione)

  7. Non so se avete colto che tra tutti i soggetti indicati dalla frangia io sono l’unica che non tromba.
    Sarà forse perchè non ho una vita da ormai troppo tempo?
    Sarà forse perchè le uniche persone con cui ho voglia di comunicare vivono a non meno di 300 km da Binanoia?
    La notte mi sogno i bimbiminkia, causa della mia canizie precoce.
    Lanoise, mea culpa, ho dei preferiti e faccio preferenze, sono una pessima allieva.
    Il bancario si rivelerà probabilmente un micro fallico ma ormai non è più un problema. Rimedio:biscotti al burro.
    Pare che la media italiana si sia abbassata, pare, ma i miei dati non sono recenti.
    Anche quella spagnola, pare.

    MAU

  8. in effetti rileggendo il post si nota come, parlando di MAU, la frangia abbia nominato solo bimbiminkia e automobili…..che la frangia dia per scontato che tu avresti unito l’utile al dilettevole cercando qualche figlio di miliardario da circuire???

    @frangia: così però non vale……tu peschi dal mazzo qualsiasi cosa e poi ti lamenti che non ti vanno bene……tra un pò permetterai di corteggiarti anche al cingalese di porta portese….. 
    facci un pò più di selezione all’ingresso…..il blog ne risentirà ma tu no…. 

    giuseppe

  9. @laDurli: in realtà non si è in un fotoromanzo bensì in una vera e propria tragedia.
    @pallina: comincio ad avere le scalmane, considera.
    @AGB E MAU INSIEME: cioè, avere i personaggi che si materializzano è solo figo. Tenchiu oll.
    @AGB: la tua banca è differente…mi vuoi dire che a te, gli impiegati, due colpetti te li danno? no, vabbè, diciamolo. Ma solo gli impiegati che leggono l’unità.
    @MAU: errata corrige "Non so se avete colto che tra tutti i soggetti indicati dalla frangia io sono l’unica che non tromba." OLTRE ALLA FRANGIA STESSA. Profe, la precisione, per cortesia.
    @giuseppe: il mio problema vero, in realtà, è che continuo a dare udienza a uomini scolarizzati. Sono almeno un paio di mesi che mi ripeto "il prossimo dev’essere analfabeta, il prossimo analfaeta" come un mantra, e poi casco sempre co sti parolai matti.

  10. no no, con la mia banca è differente intendo che di solito gli impiegati non mi prendono la mano ma, nel dubbio, mi prendono direttamente per il culo.

    cordialmente,
    AGB

  11. wow.
    Beh, quasi quasi ti frego l’sms "che ti colpirebbe"..
    Chi mangia il gelato al mandarino, e soprattutto, chi porta una donna a mangiare il gelato da giolitti, non merita.
    Scusate, ma il gelato è una cosa seria..

  12. @AGB: so fortune.
    @Deryn: basta rifornirsi di baci perugina o di un frasario da fioraio. Il gelato al mandarino, sinceranente, perplime anche me. Io ho preso noce-nocciola-mango, tipo.

Che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...