PIUTTOSTO CHE FARE QUALCOSA MI STACCO LE MANI A MORSI MA RIMANGO SEMPRE UNA GIOVANE DONNA ROMANTICA

Considerando che mi sono alzata da poco e che ho fatto colazione con acqua e aspirina, posso affermare con una certa cognizione di causa che non ho voglia di fare assolutamente nulla.

Elenco di cose che non ho voglia di fare:

– scrivere il CV col modello europeo (che mi fa schifo) e mandarlo a quelli del master che già so non ci faranno un’emerita mazza

– togliermi il pigiama a favore di una tuta

– mettere in ordine quel montarozzo di panni fermi lì da ieri sera

– mettere su il caffè

– scrivere mail all’avvocato (rimando da quanto…un anno?)

– raccontare la saga di BelloneMicroFallico che insiste con gli inviti a cena con ripetuti essemmesse anche un po’ fastidiosi visto che ero a cena con le amiche

– raccontare della cena tra donne di ieri e delle vergognose figure da idiote/minorate mentali che abbiamo fatto nel ristorante napoletano

– descrivere con dovizia di particolari l’antipatia dei camerieri napoletani

– rendermi conto che l’unico vino che mi piace davvero tanto è un banalissimo falanghina

fare il conto delle calorie ingerite tramite alcol ieri

parlare del localino con l’accento sulla U in cui siamo andate e che mi ha fatto fare la sauna

– tirare fuori qui sul blog la vecchia storia del ristorante in cui andavo spesso a mangiare con MAS, del cameriere (rasato biondo, occhi azzurri, corporatura massiccia non troppo scolpita ma di certo non molliccia) molto gentile che si ricordava tutte le nostre ordinazioni e che faceva il simpatichino e che a me sembrava molto carino. Scendere a fondo nella storia del ristorante e svelare che ieri sera l’ho conosciuto e che prima si è dichiarato fidanzato e poi mi ha invitato a cena. Dire che ho fatto finta di accettare ma che poi non ci andrò perché, porca miseria, hai detto che sei fidanzato? cosa vuoi da me allora? Ecco, sogna.

– scrivere un post in cui spiego la mia teoria sull’amantaggio, le sue possibilità, le prospettive e  il bilancio costi/ricavi

– chiedere opinioni ai miei amici di blog riguardo l’atteggiamento di Lui che mi fa l’amicone su emmessenne e poi quando gli dico di andare a prendere un prosecco per parlarne dal vivo, mi risponde "eh, no, sono a dieta, non posso bere alcolici". Cioè.

– narrare, infine, della sclerata con Lo Smessaggiatore che se la tira tanto e ancora non s’è capito perché.

Cioè, per capirci, sono così tanto svogliata oggi, ma così tanto svogliata che non vado a farmi una lampada, non mi faccio la manicure e non esco a comprare le scarpe viste la settimana scorsa.


Ho deciso di inaugurare il quizzettone del mio blog.

Di cosa è fatto questo cuore?

CUORE

22 thoughts on “PIUTTOSTO CHE FARE QUALCOSA MI STACCO LE MANI A MORSI MA RIMANGO SEMPRE UNA GIOVANE DONNA ROMANTICA

  1. Pensa che io sono così svogliata di sabato che piuttosto che mettere il dvd nel lettore mi sto riguardando “Chi ha incastrato Roger Rabbit?”

    Ma data la lunghezza del post non credo che tu sia una di quelle persone che, seppur svogliate, rinunciano a far qualcosa… Che donna attiva, che donna creativa, che donna di cuore (di carta igienica?).

  2. no, vabbè….facciamo un patto….
    voglio conoscere tutti i geni che incontri…..cioè….davvero…..non possono esistere così tanti psicolabili nella tua zona…..ma quest’altro chi è?
    il figlio segreto di madre teresa?
    prometto che in cambio convinco lo smessaggiatore a non uscirsene più con complimenti del tipo “sei chiatta ma carina”!!!

    giuseppe

  3. @angus: BEEEEM! risposta errata.
    @laDurli: mi stai ampiamente sopravvalutando. Sono ancora in pigiama e mi sono fatta offrire il caffè dalla vicina.
    @utente anonimo n.3: iu ar rait
    @giuseppe: ma a chi ti riferisci? al cameriere? Guarda, io mi rendo conto che leggendo sembra che li incontri tutti io sti tipi. E infatti è così.

  4. strisce per la ceretta! 🙂

    e il fatto che il cuore di una donna sia costituito da strisce per la ceretta la dice lunga. siamo donne col pelo sullo stomaco ma col cuore lisssio come seta..

  5. no no….il cameriere farfallone ci può anche stare…..anzi direi che è il più normale che ti sia capitato da quando leggo il blog….
    io parlavo del tizio che non beve prosecco perchè a dieta!!! :-O

    giuseppe

  6. strisce per la ceretta?
    per essere originale però direi bende per i fanghi del mar morto anticellulite..è arrivato quel momento dell’anno in cui se ne fanno almeno 5 volte la settimana 🙂

  7. frangia calcola che il tempo che mi ci vuole a scriverti qua sopra lo sottraggo a me stesso..ahahahahahah 😀
    a.i.

    p.s.
    pallina quanto cinismo!

  8. Eh, a.i. (che non so per cosa stia, boh)…che ci posso fare, sono amareggiata dall’altro sesso, mi spiace, ma avrò i miei buoni motivi e la mia storia personale, no?
    Comunque spero nel futuro…:)

  9. @lanoise: saints words.
    @pallina: questa battuta geniale me la rivendo.
    @giusé: sarà che io ormai non mi stupisco più di niente. Devo aggiornarti su Lamebo.
    @lerinni: che ocio!
    @conscerebrale: fosse morto solo il mare…
    @dp: di carta pe pulissi r pelo
    @consorte: ti amo perchè hai il gusto del particolare.
    @a.i.: siccome ho deciso che (a differenza mia) il mio blog è una personcina fine, non rispondo.

  10. A morte il modello europeo dei CV. Se mai dovessi essere responsabile della selezione di qualsiasi tipo di personale cestinerò automaticamente ogni curriculum scritto sul modello europeo.

  11. @tomada: hai tutto il mio sostegno, anche io lo odio, non mi rispecchia un cacchio e poi non sono capace a impaginarlo.
    @ochetta: e se mi facessi la ceretta coi panni swiffer?

  12. la ceretta coi panni swiffer avrebbe il vantaggio della doppia azione….strappa e attira i peli così non svolazzano per casa!!! 😀

    giuseppe

  13. “Cioè, per capirci, sono così tanto svogliata oggi, ma così tanto svogliata che non vado a farmi una lampada, non mi faccio la manicure e non esco a comprare le scarpe viste la settimana scorsa.”

    COOOSA? Oddio, questo è un inizio di depressione!! Stai attenta, testolina bionda!

    Vincenzo
    PS: secondo me sono filtri dell’aspirapolvere. o sacchi, non sono ancora tanto casalinga da capire la differenza!

Che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...