ANTICIPAZIONI – LA SAGA DI GRGA

Insomma dopo l’aperitivo ciattiamo su scaip. E addirittura commenta il mio post in maniera adeguata e carina. Lui è sempre adeguato e carino, da quanto (poco) ho capito il suo lavoro consiste nel rendere le aziende adeguate e carine, quindi gli riesce facilmente.

Insomma in questa ciat mi chiede ufficial-ufficiosamente di andare a cena. E io accetto. E mi dice mercoledì, e oggi mi dice vado a Milano, mercoledì. E io gli dico chiaramente che non si dà buca in questa maniera a una bionda, pure se la bionda in questione è un’alunna. Taccio che in fondo vengo da tre ore di sonno e domani avrei avuto una faccia picassiana. E lui dice farò tutto quello che mi chiedi per farmi perdonare. E se è un uomo di parola domani pubblico un post bomba.

13 thoughts on “ANTICIPAZIONI – LA SAGA DI GRGA

  1. Io nulla ti saprei dire perchè in queste situazioni cado letteralmente in panne. Non come le bionde che possono permettersi d pensare: “bene, risolto l’accavallamento di due impegni” e, sorridendo, far battere i takki + forte sul pavimento per ritrovarsi uno stuolo di ammiratori pronti a fingersi Pungiball per loro :p

    Io cado e aspetto trepidante, quindi non me la sento d dare consigli. Ma spero il meglio x te!

    Vincenzo

  2. non ho ben capito se il tale in questione ti piace almeno la metà di quanto ti piace il libraio ma in ogni caso in bocca al lupo
    a.i.

  3. @lanoise: sinceramente non ci avevo pensato…
    @makeup: ehbeh…manco a dirlo..
    @consorte: trepidate pure.
    @Vincenzo: guarda che anche le Bionde rosicano, solo non è questo il caso
    @a.i. e @tutti: chiariamo una cosa per bene: GRGA è un prof (anche se io non lo vedo come prof né come frate, n.d.a.) quindi potete tranquillamente conoscerlo e frequentarlo senza scatenare le mie ire funeste. Vi chiedo solo che non lo strapazziate, ché c’ha famiglia, e che NON GLI CHIEDIATE UN LAVORO A LISBONA!

  4. la cosa dell’intimo spaiato col pelo è verissima e funziona meglio di una cintura di castità!!!! parola di una rossa!!!
    😉
    sempre troppo divertente qui… e il libraio? defunto???hihihihi sti uomini…senza palleeeeehihihihih

  5. e allora che stai a perdere tempo se ha famiglia! vola in libreria..bacia il libraio come se non ci fosse un domani e poi esci tra gli applausi degli presenti in uno svolazzare di seta e biondosità! 🙂
    a.i.

  6. @xanas: tenchiu. Comunque del libraio non c’è traccia e non se ne cercano ulteriori. Gheim over.
    @a.i.: ma possibile che il mondo, per tutti, sia ordinato secondo la dicotomia trombabile/non trombabile? E’ una persona che ho conosciuto, con la quale magari andrò a cena, magari no. E poi tutti abbiamo una famiglia, deo gratias.

  7. nn vedo l’ora di leggere… ma è tutto confuso… se lui lege qui…non credi si faccia influenzare dalle tue speranze? insomma, già non è semplice esser se stessi all’inizio…in più gli suggerisci le cose…
    scusa mi so persa, ma prof di che?

  8. per xanas [che il nome stranamente mi ricorda un diuretico…non so il motivo..]
    ma perchè si dice che le rosse abbiano qualità antistupro ?

    non essendo mai stato con tale cromatica specie chiedo a te che sei la diretta interessata 😛

  9. spero tu non sia un farmacista…il mio nick almassimo può ricordare un antidepressivo.
    e cmq è l’acornimo del mio vero nome.
    poi per le rosse di cui senti parlare…guarda non so… forse sò tutte cesse quelle che incontri… la storia che si racconta dalle mie è diversa…
    magari sò tutte zoccole…
    e cmq non siamo sul mio blog…
    😉

Che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...