SONO INTORNO A NOI, IN MEZZO A NOI

Una mattina, qualche tempo fa, al master venne un Giovane Ragazzo con Giacca Aderente. GRGA ci è stato presentato come un fantastico comunicatore italiano che ci avrebbe onorato di due ore del suo tempo per farci lezione. Siccome GRGA pareva molto simpatico et gentile et friulano, l’ho contattato su feisbuc per chiedergli dei consigli di lavoro. Come previsto si è dimostrato gentile et simpatico et friulano. Stamattina l’ho incontrato dal vivo e abbiamo fatto colazione insieme mentre mi perdevo roba dalla borsa. (Non poteva uscirmi dalla borsetta, chessò, la moleskine? no? proprio le cuffie dell’aipod rosa confetto dovevano uscire?)

Adesso io racconterei anche la versione frangesca dell’incontro, della vestizione, della mappa misclen che mi ha fatto fare il giro dell’orto per arrivare a tre centimetri da dove mi aveva lasciata il treno. Ma non posso. Di seguito la ragione:

– …quindi ti piace internet? io sai, scrivo un sacco di roba per lavoro e vorrei tenere anche un mio blog ma proprio non ci riesco..

– ah, davvero? sai io un blog ce l’ho…l’ho aperto il giorno del mio venticinquesimo compleanno…

– ah sì? e di che parla?

– mah, sai, di questa ragazza bionda un po’ scema, un po’ svampita…

– ah, sei tu quindi!

– ehm..

– e l’indirizzo?

– no, vabbè, ma dai… ma mica ti interessa…

– no, dai, dimmi l’indirizzo che ci vado, lo commento con un nic che tu non capirai mai che sono io…

– aehm…

– allora?

E come potevo non dargli l’indirizzo? Quindi adesso GRGA potrebbe accedere qui da un momento all’altro.

29 thoughts on “SONO INTORNO A NOI, IN MEZZO A NOI

  1. ehehe di certo non sono io GRGA: le foto le ho messe ihih
    Ma son curioso. Teinici informati su eventuali sviluppi et altro. :p

    Simpatico et gentile…

    Vincenzo
    PS: intanto, si è fatta l’ora di promuoverti, Lafrangia: ti metto nella mia lista di blogger da guardare. Brava!
    (e non per controllare che arrivi GRGA ahah)

  2. @Vince: ommaigod, sono onoraterrima!
    @tomada: se usasse GRGA sarebbe troppo il mio mito di ora e di sempre (cit.)
    @ventiseitre: consorte, mammamia, sto mese di assenza ti ha reso polemico? ognuno ha le interlinee che si merita.
    @laDurlindana: 3, 2, 1…VIA!

  3. Vabbè ma tu però lo hai fatto apposta a dedicargli un Post… Non ci provare troppo spudoratamente, sennò fai la figura della disperata.

    Senti, ma chi è Stima Imperitura? Non è che già è arrivato fra noi…?

    Pietro

  4. @Vincenzo: che canzone ganza… e se non erro Frenchi Aienergi è anche moro e barbuto…ma bleah!
    @Pietro: chiariamoci, io avrei ovviamente parlato di questa cosa sul mio blog considerando che mi sono alzata un’ora prima per lavarmi i capelli per questo incontro. (in realtà anche per la conferenza – pallosissima – del pomeriggio, ma vabbè).
    E poi prima o poi dovrò scrivere un post in cui chiarisco le categorie sulle quali non buttarsi mai e poi mai, tra cui proff. e frati.

  5. tu sei bionda inside, ma lui… ecchecacchio, una ti dice che il blog parla di una “un po’ scema, un po’ svampita” e tu dici: “ah, sei tu!”?!?!
    ALLORA!!! pensalo, ma fai il galante, no?!
    l’erinni più mora e riccia e indignata che mai!

  6. @conscerebrale: dici che sono una casta di giovani chiacchieratori alla moda? sempre meglio degli assicuratori illitterati…
    @angus1one: la riposta esatta è dentro di te.
    @lerinni: lì per lì ci sono rimasta così pure io. Ma questo post è la mia vendetta…

  7. 2°commento, poi vado via, giuro… ho letto del libraio(sono svenuta dalle risate…)ma poi, cos’hia fatto? l’idea del caffè è geniale, ma…o mi so persa quancosa(e allora dovrei leggere tutto indietro) o ho avuto una intuizione… non può essere,SEMPLICEMENTE, che lui, ESSENDO UN UOMO, non abbia colto, e non t’ha riconosciuta?? e che quindi prima di buttarsi in inviti vari voglia TASTARE CON MANO la merce???
    gli uomini hanno dei sistemi di pensiero binari, tesoro.
    senza offesa, ometti, eh!
    torno per gli aggiornamenti!!
    cmq sei spassosissimaaaa!!!

  8. @xanas: anche i computer hanno sistemi di pensiero binari. Ma mi vengono in mente almeno un centinaio di uomini (e donne) molto meno intelligenti del laptop che sto usando in questo momento.

  9. @XanaS: innanzitutto benvenuta. Mi spiace deluderti ma ho capito due cose: non voglio un uomo basso né voglio un uomo non intraprendente. Mi sa che è pure zecca e piucchevventenne: OUT. Se avesse voluto guardare (e non toccare) più da vicino avrebbe dovuto muoversi, mo’ sto treno è passato!
    @angus: se ci sono di mezzo le mesc, la risposta è sempre esatta.
    @lanoise: ebbene no, ne sono certa.
    @a.i.: ti prego palesa la tua identità, anche in privato, ma capisci che sono in ansia.
    @tomada: io conosco gente meno intelligente e produttiva della mia abat-jour, il laptop sta davvero troppo avanti.

  10. il problema e che io non ho mesc…e quindi le risposte dentro di me non so se sono esatte, e credo proprio il contrario 😛
    anzi ero castano chiaro…adesso i pochi millimetri di capelli che porto in testa ricordano vagamente il chiaro

    e pensare che d’estate tanti anni fa avevo un bel ciuffo biondo 😛

    mi sento molto biondo insaid

  11. @tomada:ahahaha sto svenendo!!!;-)
    @lafrangia:innanzi tutto, grazie. e spero di alloggiare moooltissimo qui che è troppo spassoso!!ok, concordo sugli uomini bassi,ma certe volte riservano sorprese…fidati! (non ho detto sempre. qualche volta. ecco. qualche.) poi ho una vaga sensazione che il tipo davvero non abbia capito… io ribadisco la storia del caffè era buona. ma tu, che non vuoi uomini NON intraprendenti, hai fatto il passo del numero(che a esser sincera mi sò persa come hai fatto a reperire), adesso completa l’opera…
    torno a leggere le evoluzioni!! allo sceneggiatore di beautiful gli fai ‘na pippa!! ahahahah 😉

  12. @angus: chi è biondo una volta nella vita, è biondo per sempre. Insaid è la parola giusta. Si vede proprio che siamo parenti.
    @XanaS: il grosso problema di Biutiful è che non è ambientato a Roma Termini, nota località di intrallazzo e di fatti alle luci della ribalta. L’altro giorno ho anche incontrato Fabio Volo che è più alto di quanto mi aspettassi, ma forse ormai mi sembrano tutti alti rispetto allo Gnomo Libraio. In qualunque caso non c’è più storia, lui è un intersiti e io una freccia bionda, izzovar.
    @dp: da quando sei andato via ho perso la bussola. Comunque sta avendo dei risvolti interessanti sta storia del blog.
    @tomada: ebbravo, che poi mi viene la buoncostume e mi rompe le doppiepunte.

Che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...