A VOLTE SCAPOCCIANO

– Ciao, scusa posso chiederti una cosa?

– Ciao, dimmi pure…

– Forse puoi aiutarmi, sto cercando un ragazzo che lavora qui, con gli occhiali neri…

– Ma a questo piano? Con gli occhiali neri?

– Eh, sì…

– Oddio, sai il nome?

– Eh, guarda, me l’aveva detto…però non mi ricordo…dovevo portargli una roba per una traduzione…

– Oddio, non mi viene in mente…ma riccio?

– Ehm…no, non mi pare, mi pare rasato…adesso non ricordo bene…ti ho detto, eravamo rimasti d’accordo per una traduzione…libro…aehm…Giappone…ehm….

– Clà senti! Ma chi è uno che lavora qui con gli occhiali neri rasato?

– Capelli corti? …mmmh….Emanuele…

– Eh, no…lo cercava lei ma dice che non è riccio…

– No, vabbè, mo’ non è un problema, casomai ripasso…

– Magari è Alberto….è piccoletto?

– Mah, non saprei, stava alla cassa…normale direi….

– Eh, se è lui comunque non c’è adesso…

– No, vabbè, ma non fa niente…

– Guarda, se è lui sta alla turnazione del pomeriggio..

– Vabbè, non c’è problema, casomai ripasso nel pomeriggio…grazie

– Di niente, prova nel pomeriggio…ciao

Dove al colore nero corrisponde il mio verbo, al colore rosso quello di una commessa della Borri Books, al colore verde quello del direttore del piano centrale della Borri Books.

Dove per "traduzione" si intende una palese scusa campata per aria.

Dove per "turnazione del pomeriggio" si intende che ho beccato probabilmente gli unici cinque minuti in cui stava al bagno.

Dove per "casomai ripasso nel pomeriggio" si intende "che mazzo mi sono messa in testa? che faccio, arrivo qua nel pomeriggio e gli dico sai che l’altra settimana mi hai commentato un libro come probabilmente fai con l’ottanta per cento dei clienti che servi e quindi io mi sono convinta che dobbiamo uscire insieme anche se sei sposato, gay, mormone?"

Dove per frasi proferite si intende che sto andando giù di testa. E che probabilmente devo cominciare a dormire un pochino di più.

12 thoughts on “A VOLTE SCAPOCCIANO

  1. Quindi quel pomeriggio la commessa della Borri Books avrà detto al tale dagli occhiali neri “è passata una tipa che ti doveva dare quelle cose per la traduzione del giapponese”. Mi domando cosa avrà risposto il tale.
    Più probabilmente la commessa della Borri Books avrà detto al tale dagli occhiali neri “è passata una ragazza che con una scusa messa malissimo mi ha chiesto di te. Ovviamente non le ho detto che sei gay”
    Sì, deve essere andata così….

  2. @enrico: alla fine della fiera sono pronta ad uscire sia con un gay che con un marito. Mormone proprio non me la sento, però. Anche perchè verrebbe meno la possibilità di andare a prendere un caffè.
    @MrPokoto: l’ho pensato pure io. Ma era proprio il caso di metterlo per iscritto così papale papale????
    @lanoisette: secondo me infatti è sposato, è per questo che mi piace tanto.

  3. @dp: adesso va meglio?
    @giuseppe: ma ce l’hai con me?
    @tomada: no ma grazie eh, vedo che proprio su questo blog mi si stima parecchio come donna portatrice di fascino. Vedo il cadavere della mia autostima passare sul corso del fiume.

  4. No ma che c’entra, il mio era uno spin-off di uno script frutto del brainstorming degli users di questa digital platform…

    Che si è capito che ero in difficoltà e non sapevo come uscirne?

    Comunque sempre meglio il cadavere dell’autostima sul corso del fiume piuttosto che su via del corso a fare shopping.

  5. @tomada: maldestrerrimo.

    Comunque oggi pomeriggio l’ho visto, ero con un’amica e sfogliavo manuali di marketing. Lui non mi ha vista, ma la sua collega sì. Mentre ridevo come una dodicenne.

  6. io???
    noooooooo….:(

    1)non potrei mai avercela con una bionda…
    2)non potrei mai avercela con una bionda che, per di più, scrive un blog tanto spassoso!!! 🙂

    giuseppe

Che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...