LE SCIMMIE URLATRICI

Io so bene che quando uno si appresta a leggere un post, di certo è perchè ha voglia di leggere e non di ascoltare. Per questo motivo non ho mai – in due mesi di onorata carriera bloggara –  postato un video di iutub.

Detto questo, però, passiamo al sodo.

Io non sono una donna invidiosa delle altre donne, non di quelle che pesano quanto/più di me, almeno. Ho i miei complessetti ma, insomma, ci campo. Certo, poi ammiro molto certe altre donne, le ammiro tantissimo, vorrei essere come loro e preferirei essere al posto loro, questo sì. Ma questa non è invidia nella mia scala di valori.

Poi ci stanno certe donne che proprio vorrei odiare e invidiare e augurare loro di stare al posto mio (o almeno una venuzza varicosa) ma sono così esageratamente carine, simpatiche e spontanee che odiarle di fa stare ancora peggio. Vedi il caso delle Destinisciaild. Nella fattispecie Bionzé.

Bionzé è bella, ha le cosce grosse ma ciò non le impedisce di indossare con sensualità i più scandalosi otpenz che starebbero male a una qualsiasi modella secca. Balla divinamente, si dimena in modo sensuale e appropriato, quel tanto di selvaggio che la rende una bomba sexy, quel tanto di hippopp che la fa simpatica e moderna e from the block, quel tanto di malizioso che la fa una vera Femmina. Ha una voce favolosa, potente, vibrante, calda, personale, versatile, colorata, magari non originalissima ma sempre bella. E’ intonata più della Callas e fa sempre canzoni carine (esclusa quella gigidalessiata di Iffaiuerabboi). Ha dei denti magnifici, perle orientali bianchissime e incastonate a dovere tra labbra carnose e proporzionate. Occhi luminosi e umidi ed espressivi. Pancia piatta, braccia toniche, poche tette ma ben sponsorizzate.

Innegabile, poi, la sua intelligenza: una nera che si fa bionda, ragazzi, siamo a livelli superiori.

Tutto ciò l’ha portata in direttissima a essere pure miliardaria, famosa, adorata. E a maritarsi con Jay-Z, che non è propriamente l’ultimo dei barboni. E le regalano vestiti e scarpe pensati apposta per lei, le fanno firmare un profumo, pubblicizza pure le batterie per le sparachiodi. Per la serie "piove sempre sul bagnato", ma vabbè.

Adesso si osservi questo filmato a partire dal minuto 3.45.

Diciamocelo: c’è qualcosa che non va. Per carità, immagino che quando si è un palco con migliaia di persone in estasi anche tu ti lasci andare, ti lasci trasportare dalla foga del momento e perdi un po’ la brocca. Ribadisco: è comprensibile.  Immagino pure che nel mondo dello spettacolo giri tanta cocaina e che se ne faccia uso. Comprendo anche questo. Capisco che quella poveretta di Miscel (la più incagata delle  incagate nei gruppi di tutti i tempi) cerchi di avere i suoi cinque secondi di gloria per poi tornare a fare tappezzeria. Ed è normale che poi Bionzé si rifaccia con l’aglietto sparandole sette-otto mila gorgheggiate.

Però, porca merda, questo è un attacco epilettico. Chiamate un esorcista, un pompiere, Milingo, un dottore, un maestrounico. Non lo so, qualcuno. Ma queste stanno male, sono tarantolate, è parkinson, hanno la quinta malattia.  

14 thoughts on “LE SCIMMIE URLATRICI

  1. grande tecnica, grande capacità vocale, perchè invidiarle o voler esserle al loro posto? non so….ad esempio, trovati un insegnante di canto come si deve e magari, anche tu, un domani…

  2. @enrico: mi sa di sì, bisogna regolarti i parametri. Oppure sei circondato da donne pazze. O da scimmie urlatrici.
    @ventiseitre: anche alle sagre di città, personalmente.
    @anonimoDOCG: pure Satana, vorrai dire. 😉
    @utente numero 4: mai detto di voler fare la cantante. Al massimo voglio fare la miliardaria. Conosci insegnanti di miliardario?

  3. Nella mia personalissima classifica delle donne più sexy del pianeta Beyonce spazia dal numero uno al numero tre, a seconda dei periodi. Pertanto, le è consentito fare ciò che le pare e piace, compreso ballare come Linda Blair nell’esorcista.

    Detto questo, mi sa che se chiami Milingo e lo metti in mezzo alle Destiny’s Child fa un esorcismo molto particolare…

  4. io la quinta malattia esantematica l’ho fatta, e pure la sesta, però non ricordo di essermi dimenata. ma ero piccola, potrei sbagliarmi.

    il bello di Bionzè e che poi guardo le mie cosce allo specchio e mi sento meglio.

  5. I Teletubbies sono più aggraziati.
    I Take That più femminili.

    La voce di Beyoncè non mi dice nulla e non penso sia + sexy di uno scaricatore di porto (ooops, a me gli scarikatori d porto piacciono ahaha).
    Non metto in dubbio la sua bravura, ma la inquadro in un filone di mulatte-con-la-voce-che-gorgheggia.
    E, traparentesi, hanno tutte quel colore di capelli: altrokè originali.

    Mi chiedo cosa le si può invidiare, a parte il successo e il marito ihih

    Tu sei BIONDA, non dimenticartelo mai! E, in tutti i film (Pieraccioni a parte), sono quelle come te, le + stronze delle seduttrici ihih

    Vincenzo

  6. @tomada: io mi-lingo, tu ti-lingi?
    @lanoisette: sei la prima persona (dopo me medesima) che conosco ad aver avuto la quinta malattia. E’ un segno, non ce n’è.
    @dp: ma davvero? anche se è la mugliera di Geizì?
    @Vincenzo: non so se tu sai che io ho sempre desiderato e provato (con risultati abbastanza soddisfacenti) ad essere una gheiaicon. Le tue parole fanno traboccare il mio cuoricino fuxia di gioia.
    I teletubbies li ricorso in Paura e Delirio a LasVegas, mi pare.

  7. @Ochetta: da un pero non nasce un ceraso.
    @jansen: ma le riunioni del tuo palazzo non erano una serata tributo a nessuno (spero) né tantomeno venivano trasmesse dalla abc (spero vivamente).

Che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...