Lo Stronzo di Altri Tempi

Con questo post si inaugura la Rubrica delle Grandi Figure del Nostro Tempo a cura di Frangia.
Lo Stronzo di Altri Tempi, che chiameremo SdAT per comodità, è una specie ormai non troppo rara che fa parte della macrocategoria denominata Stronzo Qualunque, anche detto Uomo Comune.
Innanzitutto va detto che lo SdAT è maschio e si nutre solo di esemplari di donna carina e intelligente.
Si aggira un po’ ovunque, sempre con aria interessata e distratta allo stesso tempo.
Ad esempio se lo si dovesse incontrare ad un aperitivo starebbe bevendo un drink qualsiasi ma, magari, farebbe un commentino acido e un po’ saccente, per la serie "mi trovo qui ma se mi trovassi altrove sarebbe uguale o meglio".
Di certo lo SdAT non è bellissimo e questo è proprio uno dei suoi punti di forza: mai e poi mai vorrebbe essere scambiato per un Bono ma Stronzo.
Eh no, cari i miei lettori, lui ha delle velleità intellettuali, ci tiene pure.
Infatti lo SdAT è acculturato, legge, ascolta musica interessante ma, allo stesso tempo, sa fare battute sul Grande Fratello e sulla De Filippi, ché lui mica vive in un mondo tutto suo.
Le donne lo amano perchè è brillante, a modo, educato, ridanciano al punto giusto, adatto ad ogni occasione, ci si puà parlare ma anche portarlo per vetrine, uscire con le amiche ma anche vedere Porta a Porta.
Lo SdAT , inoltre, è un campione di corteggiamento: lui sa davvero come rendere felice una donna. E’ IL maestro nell’assuefazione della preda.
Lo SdAT si rivolge a donne con un certo spessore mentale, seppur non bellissime; non frequenterebbe una velina solo perchè il momento di vero godimento, per lui, è la caccia.
E la caccia non è divertente se la preda non è difficile, si sa.
Una delle grandi virtù di questo esemplare è la pazienza, lui sa aspettare e sa che questo manda in visibilio una donna.
Aspetta, manipola, ci provicchia ma non troppo e tu, cara amica lettrice (so bene che gli uomini hanno già refreshato la pagina), ci caschi come una mutanda stesa con la bora.
Avere un ragazzo SdAT è bellissimo, almeno i primi tempi. Paga la cena al ristorantone e poi ci porta in moto a una sagra, ci viene a prendere in bici con un Bacio Perugina in tasca ma il giorno dopo sta in centro a bere un caffé glamour.
E poi diciamocelo: a letto è una bomba, un vulcano di idee, ne sa una più del diavolo. La bagassona che c’è in ognuna di noi irrompe a gamba tesa sulla scena.
Non si riesce a credere che un uomo di tale levatura intellettuale e tale spessore culturale sia tanto interessato alla nostra banale figura. Perchè dovremmo piacergli noi coi nostri brufoletti quando anche quella bonazza di città (che in un telefilm americano anni ’80 si chiamerebbe Rhonda) cade ai suoi piedi?
E infatti dura poco. Perchè poi entriamo in crisi, noi, secondo lui.
Lo SdAT dopo qualche tempo comincia a reclamare attenzioni (che noi gli diamo a profusione) ma anche a sentirsi soffocato. E se la prende con la preda.
Lo SdST all’inzio gridava ai quattro venti quanto fossimo splendide, bellissime, perfette etc etc mentre ora commenta quanto sia figa Melissa Satta…che ci assomiglia come si assomigliano un cane e un aereo.
Insomma, nel giro di pochissimo si fa lasciare infondendo nella preda un enorme senso di colpa e un vuoto nell’autostima che il trou de la Sécu, in confronto, è un buco di cicca.
Il problema maggiore è che siccome stare con uno SdAT ci ha regalato momenti indimenticabili, qualunque esemplare raro di Uomo Normale e Gentile ci si avvicini in seguito verrà trasformato in un Classico Coglione da Mazziare.
AVVERTENZE:
Lo SdAT nuoce gravemente alla salute mentale dell’utente, può provocare crisi di pianto, nostalgia, vuoto anorgasmico, fame compulsiva e, nei casi acuti, trasformazione in tutta ciccia e brufoli.
Maneggiare con cautela, non lasciarselo scappare di mano.
[non ho messo foto, ma ne avrei]

7 thoughts on “Lo Stronzo di Altri Tempi

  1. 7 commenti: ventiseitre ha detto…
    Io ho letto fino alla fine nonostante non sia una donna. E’ grave?
    Lo stronzo d’altri tempi è il mio mito, il modello d’uomo che io cerco, con scarsissimi risultati, di imitare.

    6 dicembre 2008 2.20
    Gandalf ha detto…
    vabbeh poi ci sono io, ma sono un modello unico… 😉

    Firmato: il vanesio dei tempi d’oggi (VdTdO)

    6 dicembre 2008 4.06
    Anonimo ha detto…
    fino a “secondo lui” è la mia descrizione.

    anonimo codardo e un po’ stronzo

    6 dicembre 2008 10.58
    Demonio Pellegrino ha detto…
    abbastanza condividisibile. Non capisco pero’ perché non dovrebbe volersi scopare la velina. Ma magari non lo capisco perché io non sono uno stronzo d’altri tempi, sono uno stronzo contemporaneo.

    6 dicembre 2008 12.44
    Guru ha detto…
    Anch’io studio come SdAT, ma per il momento ho preso “solo” il certificato da Coglione del Terzo Millennio (CdTM).
    Mi impegno molto però…

    8 dicembre 2008 1.20
    lanoisette ha detto…
    io non commento. non voglio macchiare di sangue il tuo bel blog nuovo di zecca! 😛

    8 dicembre 2008 21.54
    Frangia ha detto…
    @ ventiseitre: c’è conflitto di interessi tra il mio sentimento per te e la mia anima bloggara, non posso replicare

    @ gandalf: lo SdAT non se la tirerebbe…capisc’ammè.

    @ demonio: chi ha detto che non se la tromberebbe? io ho detto che non frequenterebbe una velina…è ben diverso.

    @guru: benvenuto :), stai tranquillo che per imparare c’è sempre tempo…lo SdAT è dentro di te, devi solo trovarlo!

    @ lanoisette: io so che tu sai che io so…e tutti sappiamo!

    8 dicembre 2008 23.39

  2. Il mondo ne è pieno e a Milano poi…alta concentrazione. Pensa che migrano da ogni parte del mondo per approdare qui dove il terreno di caccia è assai fertile.
    Complimeti, un bel post
    Chica

  3. Ho trovato per caso il tuo blog e leggendo questo argomento non ho potuto fare a meno di commentare e affermare tutto ciò che hai detto (ebbene corrisponde alla descrizione del mio ex in massima XD), comunque blog divertentissimo! Complimenti! 

Che ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...